,

G:iG:iSciopero delle donne in Svizzera

Mehr

Details zur Veranstaltung

Come nel 1991, anno del primo sciopero nazionale femminile in Svizzera, le donne di tutte le generazioni tornano a ribadire l’imprescindibilità della concretizzazione delle pari opportunità e annunciano il prossimo sciopero, che si terrà il 14 giugno 2019.

Riunite in gruppi eterogenei, in tutto il paese stanno elaborando le loro rivendicazioni, più attuali che mai: parità di diritti, per esempio riconoscimento e ripartizione equa dei lavori domestici e di accudimento, stesso salario per donne e uomini, stop alla violenza domestica e agli abusi sessuali, agli stereotipi di genere nella cultura, nei media, nell’educazione e nella pubblicità.

Con le parole dell’appello lanciato dalle promotrici dello sciopero: «Siamo forti così come siamo e rivendichiamo il diritto di vivere libere in una società che garantisce pari diritti a tutte, una società basata sulla solidarietà, l’uguaglianza, libera da ogni forma di violenza, in particolare quella nei confronti delle donne, e senza più femminicidi». (estratto del punto 16) https://frauenstreik2019.files.wordpress.com/2019/03/appello-italiano-corretto.pdf (stato 13.3.19)

L’associazione CH2021 invita tutte le donne e tutti gli uomini a informarsi sullo sciopero nazionale femminile 2019 e a parteciparvi secondo le proprie possibilità. L’attività dell’associazione CH2021 è incentrata sul giubileo del 2021 per i cinquant’anni del diritto di voto e di eleggibilità per le donne.

Uhrzeit

() G:i - G:i

X